Veni, vidi, vici. L'ovazione americana a Litrico e al Made in Italy

News

La moda italiana è divertente e felice. Ecco descritto l'entusiasmo degli americani di fronte alla nostra Alta Sartoria

10/10/2017

"La moda italiana è piena di colori, di splendida fattura, con stoffe magnifiche e il senso dell'umorismo". Così ci descriveva il Washington Post nell'ottobre del 1965. L'inusuale uomo di Litrico li aveva lasciati senza parole. Ospitato a un evento insieme ad altri grandi nomi della moda come Balestra, Antonelli e Pucci, Litrico conquistò i giornalisti di Washington con le sue caratteristiche inimitabili. Veni, Vidi, Vici, verrebbe da citare leggendo il racconto di quelle giornate. Tanto che gli stessi americani titolarono: "Gli italiani vennero, affascinarono e conquistarono". 
 
Litrico non nascose a nessuno il suo perfezionismo, anzi. I due modelli che lo avevano accompagnato furono costretti a dividere il camerino con l'onnipresente tavola da stiro, dove Angelo in persona passava con il ferro ogni lembo dei suoi capi prima di mandarli in scena per la sfilata. Renato Balestra, nel frattempo, cercava di riprendersi dalla perdita del suo portafoglio, che conteneva il necessario per soggiornare sei settimane negli Stati Uniti (prontamente riconsegnato due giorni dopo da un tassista). 
 
I due modelli della Maison Litrico sfilarono accanto agli altri in uno spettacolo tutto Made in Italy e lo stile fu inconfondibile davvero. L'uomo di Litrico "era così bello da far sentire ogni uomo un atleta. Alle sete lussuose e ai tweeds inusuali venivano accostate delle cuciture a contrasto per enfatizzare le spalle larghe e la linea stretta del bacino".
 
Parlavano della linea Cordiality, tra cui spiccava anche un doppio petto a sei bottoni. Sulla scia di questa ovazione americana al Made in Italy, il Syracuse Herald-Journal scrisse un articolo su quanto la moda italiana stesse influenzando ogni altro stile presente sul mercato. "Come gli italiani, il design della moda Made in Italy esprime in pieno un sentimento gioioso di amore per la vita che rende gli abiti divertenti ed emozionanti, da indossare e da guardare". 
 
Come si fa a descriverlo meglio di così?
 
Per la scrittura di questo articolo abbiamo utilizzato fonti dell'archivio storico della Maison Litrico:
The italians Came, Charmed, Conquered - Washington Post - www.litricomoda.com/photo?ID_DOC=168
Italian Ease - Syracuse Herald-Journal (New York) www.litricomoda.com/photo?ID_DOC=184
 
 

 

Sartoria a Roma - Abiti su misura - Alta sartoria maschile - Sartoria Litrico Moda

Alta Moda Maschile - Esclusivo Servizio di Alta Sartoria Maschile a domicilio in tutto il Mondo: per la Clientela più impegnata, Luca Litrico effettua personalmente servizio/consulenza di Alta Sartoria Maschile a domicilio in tutto il mondo. Gli appuntamenti possono essere presi presso Uffici, Hotels ed Appartamenti/Ville. La Moda può essere elegante, l’Eleganza è sempre di Moda.