La Maison Litrico: un vulcano di idee

News

Arrivato a Londra, Litrico dimostrò ancora una volta che la complicatezza non significa eccentricità

28/03/2018

Saranno state le sue radici formate ai piedi dell'Etna a rendere Litrico un vulcano... di idee! Queste le parole quanto mai odierne, di un giornale inglese che descriveva la rapida ascesa di Litrico nello scenario internazionale della Moda Maschile.
 
Le sue collezioni avevano fatto scalpore in più di un'occasione e proprio alla fine degli anni 50 gli avevano permesso di sbarcare a Londra, in una partnership con l'importantissimo sarto Hector Powe. Dopo aver presentato i suoi modelli sul canale della BBC, espose gli stessi nella vetrina di Regent Street famosissima via di Londra e sede dello studio di Hector Powe. Cominciava così la loro collaborazione, che titolava con una targa "Rome-London", un richiamo alla direzione di "viaggio". 
 
Angelo Litrico avrebbe effettuato visite regolari presso il negozio di Hector Powe in rappresentanza di Roma, per far sì che i facoltosi clienti (più di 50, tutte punte di diamante nei loro rispetti ambienti) potessero ottenere facilmente vestiti cuciti e realizzati in "Italian-style".
 
Tra gli stili Litrico mostrati nella vetrina, c'è una giacca con un colletto in astrakan e un'altra con una seconda tasca sopra quella consueta del lato destro, abbinata alla forma e cucita semplicemente sul taschino. 
 
I commenti non si fecero attendere. Alcuni lo criticavano per essere troppo "semplice", ma la realtà è sempre stata molto più complessa di così. La moda italiana della quale, perdonateci la modestia, il marchio Litrico è tra gli esponenti più avanzati, era ed è per ovvi motivi decisamente diversa da quella inglese: sia nel taglio che nei tessuti Litrico in teoria sostiene la necessità di una linea semplice e pura, rifiuta le ricercatezze, evita ogni eccentricità. In pratica la stessa ricercatezza della semplicità lo porta proprio verso l'eccentricità, verso il nuovo. Nel campo della moda maschile questi due termini coincidono: tutto ciò che è nuovo inevitabilmente è eccentrico anche se è semplice. 
 
Tradizione vuole che la moda maschile sia statica come quella femminile è mutevole. Con Litrico questo concetto è cambiato: anche la moda maschile si trasforma. Di anno in anno cambia la linea, cambiano i colori, cambiano i tessuti. E di stagione in stagione egli presenta i suoi modelli come le case di moda femminile presentano i loro. Quando si abolisce il doppio petto, quando gli smoking cessano improvvisamente di essere colorati per far posto a un blu notte, al grigio e all'antracite, tutti questi cambi di direzione rappresentano Moda, Stile, Idea.
 
Come un flusso continuo, come un vulcano, senza bisogno di fare scalpore, ma con l'intelligenza di accorgersi quando il vento cambia ed è il momento di Creare.
 
Per la scrittura di questo articolo abbiamo utilizzato fonti dell'archivio storico della Maison Litrico:
 
Il sarto di Kruschev coicottato dagli inglesi: www.litricomoda.com/photo?ID_DOC=844
 
Sartoria a Roma - Abiti su misura - Alta sartoria maschile - Sartoria Litrico Moda

Alta Moda Maschile - Esclusivo Servizio di Alta Sartoria Maschile a domicilio in tutto il Mondo: per la Clientela più impegnata, Luca Litrico effettua personalmente servizio/consulenza di Alta Sartoria Maschile a domicilio in tutto il mondo. Gli appuntamenti possono essere presi presso Uffici, Hotels ed Appartamenti/Ville. La Moda può essere elegante, l’Eleganza è sempre di Moda.