Come si veste l'uomo elegante di Litrico?

News

Consigli di Alta Moda e... Alto Buon Gusto, dalla Maison Litrico

07/03/2018

Abbiamo visto nel corso degli ultimi articoli come Angelo Litrico sia stato in grado di creare un marchio di fabbrica con il suo stile: una combinazione di colori rara, frutto di una grande ispirazione e di gusto. Litrico era un artista che prendeva dei rischi, con tutto quello che potevano comportare, soprattutto il finire in un estremismo non apprezzato in un contesto molto conservatore come era quello dell'Alta Moda Maschile. 

Combinando però il buon gusto con le idee riuscì a rompere l'invisibile barriera che separava la moda dal mondo maschile. Questo fu l'inizio della sua notorietà, agevolata dall'interesse che aveva suscitato da parte delle star del cinema e dei capi di stato di tutto il mondo. 

Ma quali sono i suggerimenti sempre validi della Maison Litrico per essere eleganti?  

Con l'abito sportivo è obbligatoria la camicia colorata a fantasie, righe o quadri con imboccatura ampia e collo con punte allungate all'americana. Cravatta a fantasia e cappello marrone, come le scarpe. Gli accostamenti di colore, con la primavera alle porte, possono azzardarsi nelle tonalità del verde, marrone e viola. Meglio se i cappotti non arrivano al di sotto del ginocchio, con un martingala sul dietro e un grande collo.

In una delle proposte di Litrico vediamo un completo sportivo a quadri bianchi e marroni che sta benissimo con un maglione bianco e un giaccone di cammello. Mentre sempre restando sulla linea sportiva, possiamo indossare un giaccone in tweed grigio e nero con collo ampio e grandi tasche, interamente foderato in tessuto scozzese. Ancora più chic se indossato con pantaloni lunghi che ricoprano un po' la scarpa.

E per una serata elegante? Azzardiamo un po' con il grigio antracite. La giacca deve essere morbida senza imbottiture a sei bottoni e doppio petto. Il fazzoletto è concesso solo con un abito elegante e, con il grigio, Luca Litrico consiglia di indossare una camicia rosa pallido con collo e polsi bianchi, con gemelli. Cravatta in contrasto rosa e nera e scarpe di vitello nero con punta tozza e squadrata.

Sartoria a Roma - Abiti su misura - Alta sartoria maschile - Sartoria Litrico Moda

Luca Litrico ha negli occhi la luce di chi ama il proprio lavoro e nelle mani l’esperienza di chi, da sempre, ha vissuto nell’ambiente dell’alta moda maschile. Parlare con lui è come fare un bel viaggio nel passato, in quell’Italia fatta di stile ed eleganza, che ci ha reso unici e riconoscibili nel mondo. Osservarlo mentre crea le sue collezioni, ti fa apprezzare l’unicità del prodotto artigianale italiano, e vederlo partire per le più diverse destinazioni del modo per realizzare un abito su misura, ti fa capire quanto lui ami quello che fa. Luca che è cresciuto fra rocchetti di filo, scampoli di tessuto e amore e passione per quello che si fa. Ha anche avuto il privilegio di vedere uomini come Mastroianni o Gassman mentre si facevano “cucire addosso” i loro abiti. Un uomo fortunato che ha avuto uno zio ed un padre che non solo gli hanno trasmesso la maestria dell’alta sartoria maschile, ma che lo hanno fatto crescere in quel mondo degli anni 50/60 che hanno segnato lo stile italiano nel mondo. Luca ha assorbito completamente la visione e la filosofia dello stile LITRICO riadattandolo per essere comunque contemporaneo. Reinterpretando costantemente la società, riconoscendo le esigenze sempre diverse dell'uomo moderno, Luca Litrico continua a creare abiti caratterizzati da "quel quid" che rende ogni suo capo unico ed inconfondibile". Ogni collezione, prodotta interamente in Italia, è caratterizzata dall'impiego di materiali nuovi e ricercati, raffinati, necessari per la realizzazione di modelli unici per bellezza e qualità.